Lavoro, ecco come si può ridurre l’orario e fare formazione ai lavoratori

La cassa integrazione diventa nel 2021 formazione e riqualificazione e il costo del lavoratore è a carico dello stato!
Categoria: Servizi EBV

730 milioni di euro da esaurire entro il 2021, il Fondo nuove competenze è un importante strumento gestito da Anpal, inserito nel Decreto Rilancio, con rafforzamento della dotazione finanziaria nel Decreto Agosto.

Cos’è il Fondo Nuove Competenze

Il Fondo ha lo scopo di migliorare la produttività delle aziende attraverso la formazione del personale e a favorire il mantenimento occupazionale dei lavoratori.

Esso finanzia infatti la riqualifica del personale delle imprese che, a seguito dell’emergenza epidemiologica, hanno la necessità di ridurre temporaneamente l’orario di lavoro dei propri lavoratori a seguito delle mutate esigenze organizzative e produttive.

In cosa consiste?

Le ore di lavoro dedicate alla formazione saranno totalmente a carico dello Stato. Non ci sarà alcuna decurtazione della paga del lavoratore, che potrà beneficiare di formazione finalizzata a incrementare il suo know how legato alle attività aziendali o a renderlo più facilmente ricollocabile in altre imprese.

Di fatto il fondo può coprire il costo delle ore di formazione svolte dai lavoratori, consentendo alle imprese una riduzione generale dei costi e ai lavoratori di conservare una piena retribuzione, riqualificando e aggiornando le competenze attraverso le attività di formazione programmate.

Le aziende di ogni settore e dimensione, potranno richiedere fino a 250 ore di formazione per ciascun lavoratore.

Chi può accedere al Fondo nuove competenze

Al Fondo nuove competenze possono accedere tutte le imprese, di qualunque settore e dimensione, che vogliono rimodulare, in modo temporaneo, l’orario di lavoro dei propri dipendenti e utilizzare una parte delle ore per attività formative. 

Quali sono i benefici del Fondo nuove competenze

uno strumento alternativo alla cassa integrazione e di natura attiva, con forti benefici sia per le aziende che per i lavoratori“.

In più, aggiunge che i benefici saranno considerevoli, sia per le aziende che per i lavoratori.

  1. Le imprese potranno rimodulare temporaneamente l’orario di lavoro per mutate esigenze organizzative e produttive per far svolgere ai dipendenti attività di formazione.
  2. Le ore di formazione, in termini di costo del lavoratore, saranno totalmente a carico dello Stato.
  3. I lavoratori potranno approfittarne per implementare le proprie competenze, senza rinunciare a parte della contribuzione (come accade invece per la cassa integrazione). 
  4. Tale strumento potrà essere utilizzato anche per incrementare l’occupabilità del lavoratore e la sua ricollocazione e mobilità verso altre realtà imprenditoriali. 

Cosa deve fare l’azienda per accedere a tale Fondo?

  • Costruire un PROGETTO FORMATIVO. Mettiamo a disposizione i nostri ENTI ACCREDITATI per la stesura del piano.

L’attività formativa potrà essere finanziata dal Fondo Sociale Europeo o dai Fondi Paritetici

  • Richiedere entro il 15 dicembre l’accordo sindacale per la rimodulazione dell’orario di lavoro dei propri lavoratori attraverso un'apposita commissione paritetica dell’Ente Bilaterale Veneto FVG.
  • Inviare la richiesta dei contributi del Fondo Nuove Competenze all’Anpal entro il 31 dicembre.
  • Avviare l’attività nel 2021
  • Terminare l’attività formativa entro 90 gg dall’approvazione dell’Anpa

VAI AL SERVIZIO AZIENDALE

CHIAMA PER SAPENE DI PIU' SABRINA 340/9427370

 

Il 18 novembre 2020 è stato siglato l'Accordo quadro regionale Fondo Nuove competenze per le imprese del Terziario e del Turismo del Veneto da Confesercenti Regionale del Veneto e da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil del Veneto, per poter permettere una procedura semplificata per gli accordi sindacali di rimodulazione dell’orario di lavoro dei propri lavoratori, per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa.

Per maggiori informazioni rivolgersi a segreteria Ente Bilaterale Veneto fvg 041/5802374


30 novembre 2020 -10:30


Query non eseguita:
select n.*, c.new_cat_descrizione as categoria from SE_NEWS as n LEFT JOIN SE_NEWS_CATEGORIA as c on (n.new_categoria=c.new_cat_codice) where n.id = '1253'