La tua pubblicità può essere detratta dalle tasse, anche quella pagata nel 2017

L'Ente Bilaterale Veneto FVG informa che tra le nuove misure adottate nella Legge di Bilancio 2018 arrivano le detrazioni fiscali per il marketing (pubblicità: su radio, giornali, tv, web): 75% per tutti gli investimenti e 90% di detrazione se si tratta di microimprese, startup e Pmi innovative. Uno “sconto” sulle tasse.
Categoria: Bandi e finanziamenti

Il bonus pubblicità non è rivolto solo agli investimenti pubblicitari del prossimo anno, ma anche quelli effettuati tra il 24 giugno e il 31 dicembre 2017. E per questo intervallo di tempo l’ammontare totale detraibile ammonta a 20 milioni di euro.

I soggetti destinatari del bonus
Nello specifico, destinatari del credito di imposta per l’acquisto di campagne pubblicitarie saranno:
- lavoratori autonomi e titolari di partita Iva;
- professionisti (sia iscritti che non iscritti ad albi, ruoli o collegi);
- imprese, di qualsiasi natura giuridica (ditte individuali, società, startup e Pmi innovative).

Quali campagne beneficiano del bonus pubblicità e requisiti
A poter beneficiare del bonus pubblicità sono i cosiddetti «investimenti pubblicitari incrementali», ovvero tutti gli investimenti in campagne pubblicitarie che siano superiori di almeno l’1% rispetto a quanto investito per lo stesso settore nell’anno precedente.

Per i dettagli bisogna aspettare
Non è ancora definita appieno la modalità di accesso alle detrazioni e i criteri di attuazione della legge. Dovremo attendere il decreto attuativo del Presidente del Consiglio dei Ministri.


26 ottobre 2017 -12:29


Query non eseguita:
select n.*, c.new_cat_descrizione as categoria from SE_NEWS as n LEFT JOIN SE_NEWS_CATEGORIA as c on (n.new_categoria=c.new_cat_codice) where n.id = '927'