Contratti di lavoro stagionale in Veneto nel settore turistico

I numeri che emergono da un Osservatorio di Veneto Lavoro
Categoria: Lavoro e contratti
Clicca qui per visualizzare la scheda del servizio associato a questa notizia

 

 Da uno studio dell’Osservatorio di Veneto Lavoro su caratteristiche e articolazione del lavoro stagionale nella Regione Veneto, si evince che sono oltre 100 mila su un totale di 400 mila gli  occupati con contratti a termine, la metà dei quali con tratto stagionale, in aziende dove avevano già avuto rapporti di lavoro negli anni passati.

  • Il settore del turismo emerge come uno dei settori  d’impiego dove si concentra oltre l’80% di assunzioni con contratto stagionale. 
  • Oltre il 90% delle assunzionia tempo determinato  prevedono un  contratto stagionali, seguito a ruota dall’apprendistato e dai contratti di lavoro intermittente.

La domanda di lavoro stagionale si concentra in determinati periodi dell’anno aprile, giugno e dicembre per il turismo, e in alcuni territori:  

  • la città di Venezia
  • le zone di confine del bellunese
  • le province di Verona e Rovigo

Il lavoro stagionale crea un legame più stabile fra datore di lavoro e lavoratore, rispetto ai lavoratori a termine in quanto lo stesso  lavoratore viene assunto con cadenza periodica, solitamente il lavoratore a termine non ha avuto precedenti rapporti di lavoro nel corso dell’anno con l’azienda, mentre ce l’ha un lavoratore stagionale su due.

La precarietà che avvolge le assunzioni dei contratti a termine ad un’analisi più approfondita va ad identificarsi su alcuni segmenti della contrattazione, poiché emergono dati postivi sul lavoro stagione, in quanto è un’offerta di lavoro prediletta da alcune tipologie di lavoratori che per motivi personali e di conciliazione vita-lavoro, vanno a ricercare questa tipologia di assunzione, in aziende dove spesso hanno un rapporto di lavoro che viene riproposto anno dopo anno con continuità.


Ricordiamo che:  è possibile fare a #Ebvenentofvg la Comunicazione di assunzione con Contratto Stagionale, prevista da contratto collettivo secondo la nostra modulistica che trovate qui.


23 febbraio 2022 -14:47

Contratti di lavoro stagionale in Veneto nel settore turistico

Data
23 febbraio 2022 -14:47

Categoria
Lavoro e contratti
Clicca qui per visualizzare la scheda del servizio associato a questa notizia


I numeri che emergono da un Osservatorio di Veneto Lavoro


 

 Da uno studio dell’Osservatorio di Veneto Lavoro su caratteristiche e articolazione del lavoro stagionale nella Regione Veneto, si evince che sono oltre 100 mila su un totale di 400 mila gli  occupati con contratti a termine, la metà dei quali con tratto stagionale, in aziende dove avevano già avuto rapporti di lavoro negli anni passati.

  • Il settore del turismo emerge come uno dei settori  d’impiego dove si concentra oltre l’80% di assunzioni con contratto stagionale. 
  • Oltre il 90% delle assunzionia tempo determinato  prevedono un  contratto stagionali, seguito a ruota dall’apprendistato e dai contratti di lavoro intermittente.

La domanda di lavoro stagionale si concentra in determinati periodi dell’anno aprile, giugno e dicembre per il turismo, e in alcuni territori:  

  • la città di Venezia
  • le zone di confine del bellunese
  • le province di Verona e Rovigo

Il lavoro stagionale crea un legame più stabile fra datore di lavoro e lavoratore, rispetto ai lavoratori a termine in quanto lo stesso  lavoratore viene assunto con cadenza periodica, solitamente il lavoratore a termine non ha avuto precedenti rapporti di lavoro nel corso dell’anno con l’azienda, mentre ce l’ha un lavoratore stagionale su due.

La precarietà che avvolge le assunzioni dei contratti a termine ad un’analisi più approfondita va ad identificarsi su alcuni segmenti della contrattazione, poiché emergono dati postivi sul lavoro stagione, in quanto è un’offerta di lavoro prediletta da alcune tipologie di lavoratori che per motivi personali e di conciliazione vita-lavoro, vanno a ricercare questa tipologia di assunzione, in aziende dove spesso hanno un rapporto di lavoro che viene riproposto anno dopo anno con continuità.


Ricordiamo che:  è possibile fare a #Ebvenentofvg la Comunicazione di assunzione con Contratto Stagionale, prevista da contratto collettivo secondo la nostra modulistica che trovate qui.

Ente Bilaterale Veneto F.V.G. Via Castellana, 88/C - 30030 Martellago (VE) Tel +39 041 5802374 Tel +39 041 5802374 Fax +39 041 5893667 info@ebvenetofvg.it P.IVA 03227070285 - C.F. 92098780288 CODICE SDI PER FATTURAZIONE ELETTRONICA: P62QHVQ
ente accreditato ai Servizi al Lavoro della Regione Veneto
codice L255 con DDR n. 388 del 09/05/2018.


Informativa sui cookies
ebveneto Skype ebveneto
Facebook EbVeneto
Feed RSS EbVeneto
Canale Telegram EbVeneto
YouTube EbVeneto
Instagram EbVeneto
Richiedi i servizi tramite le nuove App dell'EBVenetoFVG